DOLL'S HOUSES - ambienti in miniatura

Il Museo Meina ospita un'esposizione di Doll's Houses, graziosi ambienti miniaturizzati, realizzati artigianalmente da Manuela Peviani "la signora delle case di bambola". Si tratta di un'antica tradizione, sviluppatasi nei Paesi germanici e russi sin dai tempi degli Zar, ma poco diffusa sul territorio italiano.

L'originale mostra, in grado di catturare l'attenzione di adulti e bambini, si divide in due filoni: "Home Sweet Home" e "Di Festa in Festa". Nel primo ambito sono presentate le stanze di una casa tradizionale, nel secondo una raffigurazione 3D di piccole scene ad atmosfera Pasquale, carnevalesca e Natalizia. Ambienti creati ad hoc con materiali di riciclo: ecco che vecchie scatole, tappi, bigiotteria, ornamenti, gingilli, diventano sedie, mobili, letti, librerie. 


Un'esposizione unica nel suo genere in Italia per quantità e modalità di realizzazione degli ambienti, accompagnati da specifiche descrizioni che offre quindi un panorama di alcune usanze e tradizioni con riferimento alla storia e alla cultura popolare di vari Paesi, toccando il sacro ed il profano.

QUANDO VISITARE "DOLL'S HOUSES"

All'interno del compendio del Museo Meina, ogni sabato e domenica dalle ore 16 alle 19
e durante gli eventi e le aperture staordinarie.

Per visite organizzate (anche in altri giorni) con laboratori e attività per gruppi, scuole, grest e comitive, consultare l'apposita sezione