Faq: domande frequenti

Di seguito alcune delle domande più frequenti che ci pongono i visitatori.

Cosa potrò vedere al Museo Meina?

Al Museo Meina, nel parco-chalet di villa Faraggiana ti attende un mondo “emozionale” ricco di allestimenti e percorsi multimediali. Sono attivi: le serre dei saperi (unicum nel territorio restaurate dopo 60 anni di abbandono); il percorso multimediale sulla natura “Vox Horti”; il parco interattivo; la magic area con esperienze digitali per i bambini. Per maggiori dettagli clicca nel menù sulla sezione “Cosa visitare”

Sono possibili  visite per comitive e scuole?

Certamente, cliccando qui è possibile visionare le proposte riservate a comitive e istituti scolastici, comprensive di laboratori ed attività collaterali. Per i gruppi le visite si tengono solo previo prenotazione con aperture anche in giorni ad hoc. Maggiori informazioni e chiamando la Fondazione UniversiCà al numero 0321.231655 o scrivendo a info@museomeina.it 

Il museo è adatto per bambini o famiglie?

Certamente! Siamo un museo “family friendly”. Nei vari percorsi si troveranno una serie di contenuti adatti anche ai bambini. Il percorso multimediale sulla natura è consigliato dai 6-7 anni in su. Protagonista di tale percorso è proprio una bambina virtuale che deve affrontare una serie di prove all’interno delle sale del museo alla scoperta della natura. I bambini interpreteranno l’allestimento come una sorta di grande racconto sulla natura.

Inoltre una specifica area del museo (Magic Area) è dedicata ai bambini più piccoli (dai 4 anni). Qui si potranno trovare i cartoni educativi della nostra simpatica mascotte “Bubo clock”, il quiz interattivo e la magica soffitta dove poter trasformare “magicamente” i disegni dei bambini. Nel parco interattivo si potrà inoltre partecipare, con l’aiuto dei genitori e utilizzando il proprio smartphone o tablet, tramite il sistema dei Qr code, a una caccia al tesoro multimediale (ulteriori informazioni cliccando qui

Quanto costano i biglietti e come posso pagare?

Per le tariffe consulta l’apposita pagina cliccando qui.

I metodi di pagamento accettati sono:

  • per visite di privati: contanti, con bancomat o carte di credito direttamente alla biglietteria il giorno della visita.
  • per visite di comitive organizzate o di istituti scolastici:  bonifico bancario anticipato con emissione di biglietti o di fattura elettronica (salvo diversi accordi)

Quanto dura la visita al museo?

Ti segnaliamo che in media il tempo necessario per le visite è di due ore circa. Il solo percorso multimediale interno al Museo “Vox Horti”, ha una durata di 45 minuti.  La visita al parco interattivo, alle serre e alla kids area non ha una durata fissa. La durata della visita dipende dal numero di persone presenti, in quanto alcune aree hanno accesso contingentato

Ho problemi di deambulazione, posso accedere al parco e al museo?

Certo, considera però che il Museo Meina è localizzato in una serie di edifici storici dislocati in un parco collinare vista lago e che durante la visita dovrai essere assistito da un operatore per facilitare l’accesso in alcune aree:

  • Dalla zona di arrivo al Museo (parcheggio interno) per raggiungere le principali aree di visita potrai servirti di alcune rampe carrabili (la pendenza in alcune aree richiede che la carrozzina venga spinta);
  • Il parco è visitabile con un percorso differenziato che segue il passaggio della rampa;
  • Negli spazi interni delle serre e dello chalet è presente l’ascensore.

Se hai problemi di deambulazione, ti consigliamo di contattarci prima del tuo arrivo al numero 0321.231655 per organizzare al meglio la tua permanenza con l’aiuto di nostri operatori.

Se piove il Museo è attivo?

Si, certamente il museo è attivo anche in caso di brutto tempo. Gli allestimenti del Museo Meina (percorso multimediale, serre, kids area, mostre temporanee) sono in strutture chiuse e in inverno riscaldate. In caso di pioggia le esperienze all’aperto, come il parco interattivo e la caccia al tesoro sono sconsigliate. Con pioggia è comunque bene portare un ombrello in quanto per raggiungere le varie aree al chiuso dove sono predisposti gli allestimenti, bisognerà attraversare il sentiero all’aperto (su scalinate e rampe). 

Al Museo Meina c'è una zona per pranzare o consumare la merenda?

Il Museo mette a disposizione un’area con distributori automatici di bevande fredde (acqua, bibite) e calde (caffè, the, latte macchiato, cioccolata). Per le visite prenotate da scuole e comitive organizzate, nel caso in cui sia concordata la pausa pranzo, viene messa a disposizione un’area per consumare il proprio pranzo al sacco (all’aperto o al chiuso in caso di maltempo).

Posso portare con me animali domestici?

Si, è consentita la visita con animali domestici. Dovrai però aver cura di portare con te un guinzaglio e di raccogliere eventuali bisogni effettuati dal tuo amico a 4 zampe. Tieni presente che come te potrebbero esserci altre persone che sono entrate con i propri animali. Per ragioni di sicurezza in alcuni ambienti, come per esempio nelle sale dello chalet-museo, gli animali potrebbero dover rimanere all’ingresso, senza accedere alle sale.

Vi posso raggiungere in treno? Se arrivo in auto dove posso parcheggiare?

Per quanto riguarda le indicazioni stradali e le possibilità di arrivo con mezzi pubblici, ti invitiamo a visitare l’apposita sezione cliccando qui. Il Museo Meina dispone di un parcheggio interno gratuito per i visitatori. In caso di esaurimento posti a poche centinaia di metri è presente (in direzione Meina/Stresa nei pressi del Meina Beach Club) un parcheggio gestito dal Comune. 

Si possono organizzare eventi privati, feste, convegni, spettacoli nel complesso museale?

La Fondazione UniversiCà è disponibile a valutare proposte per organizzare negli spazi del Museo Meina e del suo parco, convention, eventi, feste, iniziative, mostre di enti pubblici o di privati. Per maggiori informazioni contattaci a info@universica.it.

Posso effettuare foto? Se sono un giornalista come mi accredito.

All’interno del Museo sono ammesse foto amatoriali senza flash e senza cavalletto che potrai anche condividere sui social taggandoci. Se sei un giornalista e vuoi accreditarti clicca qui. Per riprese professionali, servizi fotografici nel parco e altre iniziative commerciali, contattaci a info@museomeina.it

Posso visitare la Villa dei Faraggiana?

Un tempo villa e museo erano parte di un’unica proprietà. Al momento Villa Faraggiana di Meina non è visitabile dal pubblico perché facente parte di una proprietà privata non aperta al pubblico. L’area confinante che invece ospita il Museo Meina (con serre, porzione di parco, chalet-museo, ex-lavanderia) è invece visitabile dal pubblico con gli allestimenti proposti nella sezione “Cosa visitare” di questo sito.