Il ministro della cultura Alberto Bonisoli al Museo Meina

Il Ministro per i Beni e le Attività culturali, Alberto Bonisoli, si è recato in visita il 25 gennaio 2019. al Museo Meina. Il capo del dicastero è stato accompagnato dai rappresentanti della Fondazione UniversiCà che ha ottenuto in comodato ventennale il Museo di Villa Faraggiana, rivitalizzandolo con percorsi multimediali sulla natura e completando un restauro sostenuto anche da Compagnia di San Paolo che ha visto nel settembre 2018 l’inaugurazione delle antiche serre nell’ambito del progetto “Borgo Ideale”.

La visita istituzionale è proprio partita dai vivai che dopo 60 anni di fatiscenza l’UniversiCà ha riaperto al pubblico, grazie a un restauro conservativo durato un anno. La rifunzionalizzazione vede nella “serra bassa” uno spazio polivalente, che ora, oltre ad assolvere la sua funzione di limonaia, ospita allestimenti artistici; nella “serra alta” una esposizione di piante ed essenze del territorio che durante la settimana sono accudite da botanici e florovivaisti locali.

«Il restauro delle serre del Museo Meina fatto a regola d’arte – ha dichiarato il Ministro ai Beni Culturali, Alberto Bonisoli – è un fiore all’occhiello per il territorio. I luoghi della cultura devono avere un’anima: non basta la sola ristrutturazione, ci deve essere una gestione imprenditoriale che li valorizzi e li renda attivi. E vedo che è la via che la Fondazione UniversiCà ha seguito questo luogo».

La presidente dell’UniversiCà, Anna Belfiore, il direttore, Gianni Dal Bello e lo staff di giovani che animano la fondazione, dopo aver invitato direttamente il ministro, hanno accompagnato Bonisoli nei nuovi allestimenti di questo “borgo ideale” tra i quali il “parco interattivo”, che propone contenuti educativo-didattici accessibili tramite gli smartphone dei visitatori. Il ministro è poi entrato nello chalet dei Faraggiana che oggi ospita il percorso digitale “Vox Horti – la natura in 4D”, voluto dall’UniversiCà per mantenere una continuità con la storia della famiglia che ha costruito il luogo: nelle sale, visioni, effetti multimediali, videomapping e contenuti storico-culturali sottolineano la passione per l’ambiente dei Faraggiana e la loro propensione per l’innovazione attraverso un racconto dedicato alla natura.

Accompagnato nella visita anche dal sindaco di Meina Fabrizio Barbieri, da rappresentanti dell’amministrazione e della biblioteca comunale, Bonisoli ha poi sottolineato come la scelta positiva di una collaborazione tra il Comune e una Fondazione come UniversiCà per la  gestione di risorse culturali complesse come quella del Museo Meina, meritino attenzione dalle istituzioni.

 

Questo sito utilizza i cookie per una migliore esperienza di navigazione. Ne accetti l'uso continuando a navigare o cliccando prosegui . Maggiori informazioni

Informazioni relative ai cookies ai sensi degli artt. 122, coma 1 e 154, comma 1, lett. h) del DLgs. n. 196/2003 e del provvedimento dell’Autorità Garante in data 8 maggio 2014. Il sito del Museo Meina utilizza una tecnologia comunemente denominata "cookies" per gestire il sito web e assicurare le funzionalità che ci si aspetta durante la visita. I cookies sono piccoli file che inviamo al tuo computer e che vengono poi riletti e riconosciuti dai nostri server nei successivi collegamenti. I cookies, mostrandoci la modalità di navigazione dei nostri utenti sul sito, ci forniscono informazioni grazie alle quali possiamo rendere l'esperienza di navigazione più agevole ed efficiente. Usiamo diverse tipologie di cookies cosiddetti “tecnici”, che non permettono alcuna profilazione dell’utente: - Rilevare la sessione. Viene memorizzata una stringa alfanumerica per tenere traccia della navigazione corrente. Questa informazione è possibile che rimanga nel browser dell'utente ma se ne perde il riferimento alla chiusura del programma. Il sito non utilizza cookie verso aziende terze utilizzati per effettuare del direct marketing o pubblicità mirate. Se desideri eliminare i cookies residenti sul tuo computer, segui le indicazioni sul browser del tuo computer cliccando su "Aiuto". Ricorda che cancellando i cookie o disabilitandone l'utilizzo potrebbe compromettere o limitare alcune funzioni di navigazione e consultazione del sito. Altre informazioni: http://www.allaboutcookies.org

Chiudi