Dal 22 settembre 2018

Un percorso tra fiori, piante e caccia al tesoro, esplorabile anche con il tuo smartphone

Parco interattivo del Museo Meina

A circondare il Museo Meina vi è un grazioso parco affacciato sul Lago Maggiore, con vista sulla Rocca Borromea di Angera. E’ popolato da una quarantina di specie botaniche diverse, tra fiori, siepi, piante, alberi da frutto, innestate già ai tempi dei Faraggiana (tra metà Ottocento e Novecento). Dai sentieri e dalla scalinata che lo attraversa si può godere di un percorso nella natura affiancato da segnaletica culturale e interattiva
Con il tuo smartphone potrai accedere a una serie di approfondimenti e contenuti multimediali per una visita originale, e con i più piccoli prendere parte a una simpatica caccia al tesoro interattiva.

Segnaletica culturale

Per poter apprezzare al meglio la rigogliosa natura del parco del Museo Meina, si troveranno nel percorso esterno una serie di cartelli informativi con informazioni botaniche sulle piante e sui fiori presenti.

Non solo: sui cartelli troverai i Qr-code che ti consentiranno di rendere interattiva la tua visita nel parco.

La visita con il tuo smartphone

La visita diventa interattiva. Inquadrando con il tuo smartphone il Qr-code presente sui cartelli informativi potrai visualizzare sul tuo cellulare curiosità, storia e tradizioni legate alle specie botaniche del parco. La visita sarà accompagnata da una serie di contributi multimediali, tra poesie, filmati e leggende.

Per accedere alla visita interattiva porta con te il tuo smartphone o tablet (Android o Iphone).

Per i bambini caccia al tesoro interattiva

Per i bambini la visita diventa ancora più divertente, grazie alla caccia al tesoro di Bubo Clock (la simpatica mascotte del Museo).
Inquadrando con il proprio smartphone l’apposito Qr-code si riceveranno gli indizi che porteranno, tappa dopo tappa, alla scoperta delle più importanti specie botaniche del parco… imparando divertendosi!

Apertura al pubblico: dal 22/09/2018
Da martedì a venerdì (h.10-12.30) / Sabato e domenica (h. 16-18.30)

Per scuole e gruppi organizzati, visite guidate con accompagnatori previo prenotazione.